Ogni anno ATM perde 150 milioni

Nonostante l'introduzione del biglietto magnetico, l'ATM deve continuare a combattere chi viaggia a scrocco senza pagare. Ormai questo succede quasi esclusivamente sui mezzi di superficie, visto che il sistema attuale ha ridotto quasi allo zero il numero di portoghesi che viaggiano in metropolitana.

Per quel che riguarda invece bus e tram, si stima una perdita annua di euri 150 milioni. Centocinquantamilionioni di euro. Mica gli spiccioli che si danno ai suonatori di violino sul tram. Bei soldini rimasti saldamente nelle tasche degli scrocconi, che potevano essere investiti magari nel migliorare i mezzi, le linee, per le nuove metropolitane e via dicendo.

L'unico modo per arginare il fenomeno, è ovviamente aumentare il numero di controllori. E infatti Catania ha già annunciato che essi passeranno dalle attuali 120 unità a 240 e soprattutto bazzicheranno anche le linee più periferiche e pericolose.

  • shares
  • Mail
31 commenti Aggiorna
Ordina: