Lo storico Italo Manca

(Photo by Maurice)



Italo Manca è un vero personaggio della Milano by night: Classe 1941, sardo, ha iniziato la sua carriera nel 1969 ad Alghero con un locale di nome Jamaica Inn. Si trasferisce a Milano nel 1971 e apre il mitico bar Oreste nel 1973, per poi inaugurare lo storico Banco nel 1980 in via Pontaccio. Uomo di altri tempi, eccentrico e elegantissimo, ha conosciuto e frequentato la vera Brera, quella degli artisti che si ritrovavano nei suoi locali.
Oggi è il titolare del ristorante Timé in via San Marco 3. "Ai tempi Brera era popolata di artisti che vivevano nei bar, come succedeva anche nel qurtiere di Montmartre a Parigi, ma oggi non e' più così", racconta Italo, anche se il suo ristorante Timé conserva il fascino di quei tempi ed è ancora frequentato da parte di quel mondo, assieme a designers, architetti, giornalisti (il Corriere della Sera è a due passi).

Molto curato il menu, che propone piatti prelibati come gamberoni arrostiti su passata di piselli freschi, risotto con pistilli di zafferano e fiori di zucca, cannule con cozze, vongole e pomodori canditi e petto d'anatra con asparagina e salsa all'aceto balsamico. Da provare assolutamente!

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: