Restart Party: Domenica 24 marzo nella nuova Stecca degli Artigiani una giornata dedicata al riuso e al riciclo

Domenica 24 marzo nella nuova Stecca degli Artigiani in via de Castillia 24 dalle 10 di mattina si terrà il primo Restart Party di Milano: riparazione di Pc e piccoli elettrodomestici, biciclette, mobili, laboratori di serigrafia e fumetti, karaoke e la tradizionale Asta delle Biciclette organizzata dall'associazione +bc

Sotto l'insegna del riuso, del recupero e del DIY (Do it yourself, in italiano fai da te) è il 24 marzo a Milano, giorno del primo Restart Party cittadino nella nuova sede di Ada Stecca (via de Castillia 26, zona Isola). Mai come in questi anni è diventato importante, in tutti i sensi, riuscire a non rottamare ma bensì a recuperare e riparare tutto quello che un tempo, e ancora oggi, ma con più fatica, ci volevano far buttare.

Dal computer al comodino, dalla bicicletta alla maglietta, tutto può essere riutilizzato, riparato, riciclato, usando le proprie mani e condividendo le proprie conoscenze. Una tradizione, ormai, per l'associazione +bc (che gestisce la mitica Ciclofficina della Steccca) che da un decennio si adopera per salvare le vecchie biciclette, mettere a disposizione i propri saperi e le attrezzature.

Una tradizione che però quest'anno si arricchisce con la presenza del laboratorio Bricheco, una sorta di ciclofficina del legno (legnofficina?), anch'essa presente nella nuova Stecca, e con invitati importanti, come PcOfficina, che riesce a ridare nuova vita a computer considerati a torto obsoleti, magari semplicemente installando sistemi operativi che li rendono più efficienti. O con la stampa serigrafica del laboratorio di Unza!. La condivisione dei saperi è il filo conduttore di tutta la giornata: "lo vedi, lo fai, lo impari e lo insegni", è lo slogan condiviso da tutte le associazioni che l'hanno organizzata.

La giornata inizia alle 10 di mattina, con l'esposizione degli oggetti che verranno messi all'asta alle 15: oltre a +bc che offrirà biciclette recuperate di ogni tipo e prezzo, dalle scassone (ma funzionanti) vecchie bici abbandonate nei condomini ad alcune chicche per collezionisti e restauratori, per la prima volta ci saranno all'asta anche i mobili e gli oggetti in legno di Bricheco e i computer di Pcofficina e le serigrafie di Unza!. Una grande asta, insomma, nel nuovo anfiteatro della nuova Stecca coperta.

Durante tutta la giornata le iniziative saranno diverse: laboratori aperti, presentazione e installazione di DoudouLinux per i più piccoli, serigrafie on demand, da mangiare e da bere quasi sempre, giochi per i bimbi e mostre per tutti: 10 anni di ciclofficina in 200 immagini, applicazione dei gechi alla griglia, gioco del chiodo, spin art. Per maggiori informazioni: info@piubici.org, telefono 339/6151284.

  • shares
  • Mail