Abbonamenti Atm gratuiti: via al bando per i giovani precari e famiglie numerose

Al via il bando del Comune per abbonamenti annulai gratutiti per giovani disoccupati e precari. Stanziamenti anche per famiglie numerose.

Ricordate il bando del'anno scorso per richiedere abbonamenti annuali gratuiti rivolti a giovani precari? Ebbene la disponibilità è triplicata rispetto allo scorso anno (da 500 mila euro a un milione e settecento mila euro, solo un miliione per i disoccupati) e l'età limite è passata da 33 a 35. Ora il bando parte, e resterà aperto per un mese da lunedì 11 marzo. Vi potranno accedere i lavoratori fra i 18 e i 35 anni in possesso di contratti di lavoro a tempo determinato non inferiore a 12 giorni.

L'amministrazione comunale ha deciso di inserire la mobilità gratuita tra le misure anticrisi che stiamo attuando in questi mesi. Cinquecento mila euro sono stati assegnati per il 50% di sconto sugli abbonamenti urbani annuali Atm per le famiglie numerose a basso reddito (famiglie residenti a Milano, con almeno 3 figli e un ISEE di famiglia inferiore o uguale a 20.000 Euro).

Gli abbonamenti saranno assegnati fino ad esaurimento dei fondi disponibili a partire dalla data di chiusura del bando. Oltre ai titoli che abbiamo elencato sopra, sono richiesti la residenza a Milano, la cittadinanza italiana o europea e il possesso di un permesso o carta di soggiorno. Tutta la modulistica per la compilazione delle domande e le informazioni sono disponibili a questo indirizzo.

  • shares
  • Mail