Corsi di cucina a Milano: intervista a Lula Pedroni

Lula Pedroni di Mangiando Imparando
Sempre a caccia di novità che possano dare ai nostri lettori qualche spunto per trascorrere una serata diversa dal solito, oggi abbiamo intervistato presso la sua sede Lula Pedroni fondatrice della Scuola di cucina “Mangiando e Imparando” di Milano

Ciao Lula, quali sono le peculiarità della tua Scuola?
Sono quelle di usare durante i corsi una cucina famigliare con normalissime attrezzature come quelle che tutti noi abbiamo in casa per poter ripetere senza difficoltà quello che si impara durante la lezione. Inoltre ogni corso è sempre seguito dalla degustazione di ciò che si è preparato con lo Chef insegnante.

Quali sono le tue esperienze precedenti che ti hanno portato a fondare questa scuola?
La mia prima passione è stata il teatro per il quale ho vissuto in prima persona la fondazione nel 1978 del Teatro Portaromana. Successivamente sono stata una cesarina di HomeFood una Onlus che si occupa recuperare e promuovere il patrimonio cucinario italiano; in questo periodo ho riproposto alcune ricette lombarde fino al prezioso riconoscimento nel 2006 sulla rivista americana Gourmet.
Finalmente quindi ho coniugato con la Scuola di cucina concetti comuni a questi due mondi: la trasformazione da elementi di base che insieme creano qualcosa di nuovo e le emozioni che in entrambi questi ambiti costituiscono il filo conduttore dall'inizio alla fine del percorso, sia una pièce o una ricetta.

Quale è stato finora il momento che ti ha dato maggiori emozioni?
Sicuramente la soddisfazione che vedo negli occhi degli allievi che mi arricchiscono con i loro consigli e richieste rendendo la Scuola una realtà in continua evoluzione.

Quali sono i corsi più di “moda” in questo periodo?
“Putroppo” il corso di Cucina Giapponese. Ritengo infatti che l’approccio a questa cultura orientale sia approssimativo a causa del mercato inflazionato. E’ un piacere aiutare la gente a scoprire come questa cultura non sia fatta solo di sushi e sashimi ma che questi siano solo l’inizio di una filosofia molto più complessa.

Cosa consigli a chi vuole fare un corso di cucina a Milano?
Sicuramente di rivolgere l'attenzione verso proposte che risolvano la frenesia della vita quotidiana conciliando però l’esigenza di qualità e tradizione. Per esempio la nostra Scuola ha rivalutato il forno a micro-onde poiché, da semplice attrezzo per scaldare presente in tutte le case, può essere considerato come strumento di preparazione di piatti eccellenti ma semplici da realizzare.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: