Il comune di Milano aumenta gli affitti ai negozi in Galleria e i negozianti insorgono

In seguito allo scandalo degli affitti in Galleria, portato alla luce dall'Espresso, il comune di Milano ha deciso di tagliare la testa al toro, aumentare gli affitti e non rendere più possibili i passaggi di licenza tra negozio occupante dello spazio e suo successore. Se uno molla il negozio la licenza da adesso tornerà al comune.

Alcuni negozianti non ci stanno, nonostante la vicenda abbia creato scandalo e sgomento tra l'opinione pubblica, hanno deciso di scioperare contro questo giro di vite (a meno che non subentrino cambiamenti). I commercianti hanno annunciato che il giorno di Sant'Ambrogio terranno le serrande chiuse dalle 17, il tutto in corrispondenza ovviamente con la prima della Scala. Lascio a voi i commenti.

  • shares
  • Mail
13 commenti Aggiorna
Ordina: