Buon compleanno Bar Magenta

Alzi la mano chi non è stato almeno una volta al Bar Magenta. Proprio oggi lo storico bar, clamorosamente rimasto immutato nel tempo, festeggia il centenario. Il locale all’angolo con via Carducci e corso Magenta, a due passi dall'Università Cattolica, si prepara a festeggiare l'ambito traguardo con una serie di insolite iniziative: musicali, letterarie e culinarie.

Certo il Bar Magenta non ha la storia dello Zucca con i suoi intellettuali o del Bar Basso, tempio dell'aperitivo e della borghesia milanese. E a parte una breve "comparsata" del locale nel film "Asso" di Celentano al Magenta più che altro si sono avvicendate varie generazioni di giovani e meno giovani attratti da un'atmosfera unica: dagli studenti ai manager fino ad nutrito gruppo di aficionados vip.

Largo dunque ad una serie di iniziative che contemplano musica (Centenary music festival), cultura (Conversazioni per il centenario, da gennaio) e intrattenimento vario (super consigliato il giovedì Coyote Ugly). Sul sito www.barmagenta100.co trovate il calendario di tutte le iniziative. Stasera si inizia con il concerto dei The Deserters, californiani capitanati da Johnny Kaplan, dediti a "rock desertico" aggraziato da una voce femminile. L'aftershow è tutto per le “ hot girls" del Coyote Ugly che sul bancone ballano disinvolte e dispensano chiupitos. Gran finale, dal Teatro Nuovo, con Moses Pandelton e i suoi spettacolari Momix.

  • shares
  • Mail
9 commenti Aggiorna
Ordina: