L'inventore del Walkman? Abita all'Isola

Andreas Pavel è un signore nato nel 1945 in Germania. A sei anni la sua famiglia si trasferisce in Brasile. Lui ci si trova bene, cresce, inizia a frequentare un milieu di artisti e creativi, finchè nel 1972 realizza e brevetta stereobelt, l’antenato di quello che nel giro di pochi anni la Sony avrebbe commercializzato col nome di Walkman.

E’ quasi commovente il racconto che fa del primo collaudo; è in Svizzera con la sua ragazza, i due sono in un bosco, nevica, schiaccia il tasto play:«Era come galleggiare nello spazio» racconta. Per la cronaca, il primo pezzo ad essere riprodotto fu “Push, Push” di Herbie Mann e Duane Allman.

Andreas Pavel inizia a proporre a varie case produttrici il suo brevetto, senza successo: una volta che la Sony nel 1979 commercializza il Walkman, partono una serie di cause miliardarie stile Davide-contro-Golia, che alla fine il buon Andreas vince alcuni anni fa, portandosi a casa una decina di milioni di dollari, almeno secondo rumours mai del tutto confermati. Oggi vive un pò all'Isola e un pò in Brasile: grazie Andreas, se aspettare la 94 in tutti questi anni è stato un po’ meno triste, è stato anche merito tuo.

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: