Al Jazz Cafè un party dalle atmosfere indiane

Giovedì 21 uno dei locali più amati e frequentati dalla movida milanese regala ai suoi ospiti una serata dalle tinte indiane.

Al Jazz Cafè di c.so Sempione 8 è sempre festa. In molti lo sanno e per questo motivo lo frequentano senza timore di non passare una bella e divertente serata movimentata. Una location dove il buon bere è complice di un’eccellente cucina e dove scatenarsi dopocena fra i tavoli è un must che coinvolge tutti sull’onda delle selezioni degli onnipresenti djset.

Domani sera gli avventori saranno allietati da un’intrigante proposta in salsa indiana.

L’occasione è quella della presentazione del calendario Tara - Tam Tam 2013, seconda edizione del progetto che unisce il team di Tamtam Milano con il delizioso ristorante indiano Tara di via Cirillo 16. 12 scatti realizzati dall’art director Cristina Gualmini che coniugano sensualità, bellezza e spiritualità indiane.

Oltre alle modelle immortalate nel calendario si potrà godere della splendida esibizione dal vivo dell’esperto di musica classica indiana Hindustani di Donato Barbaro (già noto ai frequentatori storici del Jazz Cafè per la sua precedente collaborazione col locale) tornato da un lungo viaggio in India, dove ha studiato questa musica che apre gli animi di chi la ascolta con tre grandi maestri. Una performance fatta di voce e Bansuri, il flauto indiano in bamboo del dio Krishna con cui ammaliava gli uomini e addomesticava gli animali, che fa anche da preludio al suo prossimo progetto "Mahatma" che esordirà a maggio con tutta la sua Band.

Inoltre sarà possibile farsi fare qualche tattoo all’henné dall’esperta Sharma Archana mentre sul tardi si ballano ritmi dance e commerciali con il magico dj V.A.L.D.A.

Una serata interessante e diversa che inizia alle 20, con il classico aperitivo dall’onnipresente e ricchissimo buffet.

Per chi volesse ascoltare le magiche note di un maestro di Bansuri, guardate questo video.

  • shares
  • Mail