Intuizioni brillanti: the e chupiti in Corso Como


L’uomo al centro di questa foto è un genio; e nessuno faccia battute dicendo che sono tutti e tre uomini. Si, perché da giorni e giorni è riuscito ad essere in home page su corriere.it e su vivimilano, grazie ad una torsione mentale che sbaraglia in un sol colpo l’invenzione dell’aereo, la teoria della relatività e il trapianto di cuore.

Cosa ha fatto di tanto incredibile il Barone Ubaldo Lanzo Jr, per cancellare dalla storia i fratelli Wright, Albert Einstein, e Christian Barnard? Ve lo dico subito: cromatologo a Markette, già volto di Modeland su AllMusic, già stilista capace di creazioni come le scarpe-rubinetto (sic!), si è inventato “maestro di cerimonia” della serata a base di the e chupiti del Pixel di Corso Como.

Accade tutto il giovedì sera: qualcuno di voi è andato? Giusto per sapere se è vero che «Per chi possiede un animo cavalleresco, energetico e spirituale, l’ideale è il tè alla pesca con vodka, mentre il giovane libero e passionale si sposa con il tè alla fragola e Grand Marnier».

  • shares
  • Mail
20 commenti Aggiorna
Ordina: