Milano: in bilancio un emendamento per tagliare le auto blu

Il comune di Milano si trova a dover affrontare una bella rogna. Matteo Salvini (Lega Nord) ha proposto un emendamento che, insieme al bilancio, dovrà essere approvato, secondo i voleri della Moratti, entro giovedì notte. Se l'emendamento proposto dalla Lega non verrà approvato, Salvini farà mancare il suo voto all'approvazione del bilancio. E per una maggioranza, essere uniti sul bilancio è fondamentale.

L'emendamento in questione consiste nella semplice richiesta di taglio delle auto blu per dirigenti e assessori del comune di Milano, con un risparmio di circa 350 mila euro. Soldi che andrebbero poi ad essere usati in parte per le case popolari, e in parte per progetti di cooperazione in Africa. La maggioranza non ha accolto con favore la proposta di Salvini, solo 4-5 consiglieri di 'governo' sono favorevoli, mentre l'opposizione l'ha subito abbracciata, forse anche perchè Davide Corritore (consigliere d'opposizione) ne aveva fatta una molto simile mesi fa che non fu nemmeno mai messa all'ordine del giorno.

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: