Finalmente pronto il Tunnel di due chilometri sotto Monza in Viale Lombardia

Quasi cinque anni di lavori, polemiche e ritardi, ma alla fine anche per il tunnel di viale Lombardia è scattata l'ora X. L'Anas ha annunciato l'inaugurazione della galleria il prossimo 3 aprile e il Comune di Monza ha approvato il progetto per la riqualificazione di superficie

Finalmente, esclameranno in molti, compreso tutti i monzesi che hanno fortemente voluto questa infrastruttura che risolverà non poco la viabilità da e verso Lecco. L'agognato Tunnel di viale Lombardia sarà inaugurato dopo quasi cinque anni di lavori, tra polemiche e ritardi. Sul sito HQ Monza si sono segreti e retroscena di una lunghissima battaglia.

Anas ha comunicato ufficialmente la data: operativo dal 3 aprile. Un vero e proprio regalo di Pasqua per i monzesi: scomparirà sottoterra l’incubo quotidiano di un traffico record, con il suo inquinamento e il suo rumoree i disagi causati dal cantiere, cinque anni pesanti per tutta la città e per chi transitava da quella strada per recarsi verso Lecco e in Valtellina.

Cinque anni per costruire un tunnel lungo poco meno di due chilometri, con tre corsie per senso di marcia. La storia dell'infrastuttura si perde nella notte dei tempi, dal 2000 quando il comitato San Fruttuoso raccolse 10 mila firme per sostenere l'interramento. Inaugurato alle 11 di mattina del prossimo 3 aprile, il tunnel sarà aperto al traffico il 4. Dal giorno dopo, toccherà alla riqualificazione di superficie.

La galleria fagociterà circa 100 mila veicoli al giorno e dovrebbe risolvere almeno in parte i problemi di traffico a nord di Milano, in particolare le interminabili code di auto che fin dall'inizio dei Novanta si sono formati ai due semafori di via Vittorio Veneto e via Cavallotti.

Per la riqualificazione in superficie a Monza sono pronti: il sindaco Roberto Scanagatti ha presentato il piano. L'incarico, costato 35 mila euro e conterà quasi 4 ettari di verde, un chilometro quadrato di piante (prevalentemente ciliegi), una strada locale con una sola corsia per senso di marcia e una ciclabile.

  • shares
  • Mail