Su Garden: un ristorante asiatico fuori dall’ordinario

Piatti vietnamiti, cantonesi e thai, per un tuffo nei sapori e profumi asiatici da leccarsi i baffi.

Aperto da poco più di un anno è un luogo dove è sempre un piacere tornare, sia per il portafogli che per il palato. Parliamo del Su Garden di via Carlo Tenca 12, un ristorante cinese fusion che consigliamo per un’eccellenza delle proposta che rende davvero difficile la scelta quando ci si trova davanti il ricco menu di specialità asiatiche rivisitate dallo chef Chong.

E’ uno di quei posti in cui tutte le pietanze provate ti conquistano e che non vedi l’ora di tornare ad assaporarle. Anche se ad ogni visita è impossibile resistere a nuove tentazioni e sperimentazioni dello chef, magari con ingredienti diversi da ciò che è indicato nel menu. Il consiglio è quindi lasciarsi consigliare dal bravissimo e superfriendly direttore di sala, il giovane ma esperto Giuseppe Della Corte, sempre pronto ad indirizzare, secondo il proprio gusto, una degustazione superba.

Il Su Garden è uno dei pochi ristoranti cinesi/asiatici dove è anche un vegetariano può trovare un’ampia scelta di piatti (da gustare anche per chi vegetariano non è!), dai funghi saltati allo zenzero, ai Pak choi o i Kan kung saltati (coste e spinaci thailandesi), dall’insalata di papaya verde, alle melanzane alla Si Chuang per arrivare al Taro alla piastra (una sorta di gustosissima patata che nasce nell’acqua, deliziosa anche cucinata in altri modi, ndr. basta chiedere a Giuseppe).

Ed è persino possibile crearsi il proprio primo o secondo piatto partendo da una base tra riso basmati o gelsomino, spaghetti di riso o di soia, maiale, pollo, vitello o gamberi a cui aggiungere cinque verdure (tra le molte indicate) e una salsa.

Ma vediamo qualche chicca del menu. Tra gli antipasti deliziosi l’involtino speciale “Su Garden”, la frittella di gamberi e patate, i ravioli speciali come quello di salmone e zucchine, il fagottino croccante con ripieno; le zuppe sono tante e assolutamente da provare se amate il genere; tra i primi gli spaghetti di patata dolce alla Shanghai i gnocchi di riso alla Koreana, un superbo pad thai o i cannelloni di riso ai gamberi e verdure; tra i secondi i gamberoni grigliati al pepe himalayano, i gamberi con mango fresco alla julienne, il branzino croccante in salsa chili Thai, il rombo aromatizzato con zenzero e cannella, i calamari alla menta e lemongrass, il vitello al curry e cocco, il pollo saltato con mango fresco, le incredibili puntine di maiale glassato al miele biologico. Ma questo è solo un estratto del ben più ampio menu dove brillano persino i dolci.

Insomma il Su Garden è un posto assolutamente da provare, dove si spendono in media 25€ bevande escluse, in un ambiente curato con anche un bel gazebo in una corte interna. Il lunedì è chiuso, per prenotare tel. 02.36746363 o www.sugarden.it.

antipasto del Su Garden

Piatti della cucina asiatica del Su Garden

antipasto del Su Garden
Calamari menta e lemongrass del Su Garden
Galletto stufato del Su Garden
Gamberetti alla crema di cocco del Su Garden
Tofu con salsa Thai del Su Garden
Wanton del Su Garden
zuppa di ravioli di carne alla pechinese del Su Garden
branzino del Su Garden
Scorcio del Su Garden
il Su Garden
Dolci del Su Garden

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: