L'Ecopass del giorno dopo

Chi entra nella Cerchia dei Bastioni senza Ecopass, ha 24 ore di tempo per pagarlo senza prendere la multa. Come faccio a saperlo? Infatti non lo so. Non con assoluta certezza.

Mi è stato riferito da un mio collega che viene al lavoro in macchina e paga l'Ecopass ogni giorno. Chi invece si tenesse abitualmente al di fuori dei Bastioni, ma ci fosse finito dentro per sbaglio, che ne so, risucchiato dal traffico? Chi si fosse adeguato a usare l'auto soltanto di notte e nei festivi, ma per un caso fortuito si fosse trovato nel posto sbagliato nel momento sbagliato? Chi magari non ha nemmeno l'auto e l'Ecopass non sa neanche come è fatto, ma fosse finito nei Bastioni per sbaglio e magari con la macchina di qualcun altro? Può capitare a tutti di sbagliare, eccheccavolo!

A me è successo ieri e stamattina mi è preso il panico. Perciò sono entrata nel sito dedicato all'Ecopass per documentarmi meglio e saldare il mio debito con il Comune di Milano.

Il sito, va detto, non è affatto user frendly. Nemmeno per chi naviga abitualmente e crede di sapersi destreggiare tra le scartoffie telematiche. Non c'è il numero verde in home page, per dire. Ma niente paura, sono certa che il sito saprà fornirmi le informazioni che cerco. Per prima cosa consulto le faq: immagino che la mia domanda sia abbastanza frequente. Chissà quanti automobilisti sprovveduti si saranno avventurati nella Cerchia dei Bastioni senza Ecopass, mi dico. Chissà come avranno fatto a rimediare il danno entro le 24 ore, per non incorrere in una sanzione amministrativa da 70 a 275 euro. Chissà, mi chiedo. Chi sa? Mah. Sul sito non c'è scritto niente.

Mi metto a cercare il numero verde. Clicco qua e là alla rinfusa senza trovarlo. Eppure deve esserci, da qualche parte. Frugando ovunque con metodo certosino, lo trovo nascosto a metà pagina nella sezione Ecopass ingresso giornaliero. L’ultimo posto dove sarei andata a cercarlo. In ogni caso, finalmente l’ho trovato. 800.437.437, perfetto. Chiamo.

Mi risponde una voce registrata che mi dà del tu. Mi dice di premere 1 per acquisto o attivazione dell'Ecopass, 2 per informazioni. Mi servono informazioni quindi premo 2, nella speranza di poter parlare con un operatore. Invece c'è ancora una voce registrata, diversa dalla prima e avvolta da un brusio di fondo. Stavolta mi dà del lei e mi informa che a questo numero è possibile unicamente effettuare l'acquisto di Ecopass con carta di credito oppure tutti i tipi di attivazione. Per informazioni sul servizio, mi prega di chiamare il numero 020202, mi saluta cordialmente e mi sbatte il telefono in faccia.

Cerco di mantenere la calma e compongo lo 020202. Dopo pochi squilli una terza voce registrata mi dà il benvenuto nel Servizio Infoline del Comune di Milano. Seguo le istruzioni: premo 1, poi 2, poi 9. Nel giro di pochi secondi riesco a parlare con un essere umano, che mi somministra la folgorante rivelazione: devo recarmi in tabaccheria, acquistare un tagliando Ecopass e seguire le istruzioni stampate sopra. Arrivederci e grazie.

  • shares
  • Mail
11 commenti Aggiorna
Ordina: