Parte il piano strade: calendario on-line e cittadini "controllori"

Dalla periferia al centro riqualificazione di marciapiedi e carreggiate per garantire sicurezza e decoro. E i cittadini vigileranno sui lavori.

Sei mesi di opere pubbliche, interventi su oltre un milioni di metri quadri in tutte le nove zone della città, appalti per circa 30 milioni di euro: questo è il piano di riqualificazione delle strade di Milano avviato dal Comune.
Il piano, come detto, riguarderà tutta la città, dalle periferie al centro e interesserà carreggiate, marciapiedi e strade in pietra. I lavori saranno seguiti costantemente dall'Amministrazione di Palazzo Marino, soprattutto per quanto riguarda la qualità e i tempi di lavoro, in modo da evitare che, come spesso accade, si creino buche colossali dopo pioggia e neve.
Diverse le tipologie dei lavori: le opere riguardano intere vie o tratti, marciapiedi o carreggiate, ma sono previsti anche interventi complessivi di risistemazione di tutta la via. Nei giorni che precederanno l'inizio di ogni opera, cartelli di divieto di sosta posti sulla carreggiata indicheranno le date di avvio e conclusione. I primi lavori sono già partiti e si proseguirà senza sosta sino ad ottobre in modo da sfruttare al massimo la condizioni climatiche favorevoli. Il calendario dei lavori verrà aggiornato mensilmente sul sito del Comune.
Il Comune di Milano ha attivato anche una sezione «Sportello reclami» sul proprio sito, tramite la quale i cittadini potranno monitorare i lavori e inviare segnalazioni. Palazzo Marino si è impegnato a rispondere ai reclami nel giro di trenta giorni e gli uffici operativi valuteranno le modalità di intervento.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: