Una grande abbuffata di cinema

slow food

Torna Milanocinemaslow, la rassegna che Cineteca Italiana, Spazio Oberdan, Teatro Litta, Provincia di Milano e Slow Food, dedicano al rapporto tra cinema e cibo. Milanocinemaslow però non è solo cibo, ma più in generale questa rassegna vuole indagare il rapporto che l'uomo del XXI secolo ha con i ritmi di vita sempre più frenetici. L'invito in buona sostanza è di prendersi una pausa e non cercare di stare sempre in 'corsia di sorpasso'.

La rassegna parte oggi e prosegue fino al 18 ottobre, inaugurazione alle ore 19 presso lo Spazio Oberdan con: Daniela Benelli (ass. alla cultura della prov. di milano), Giacomo Mojoli (Pres. internazionale Slow Food) e Enrico Nosei (Dir. art. Cineteca Italiana). A seguire la prima proiezione: The Future Food di Deborah K. Garcia.

Milanocinemaslow, oltre ad un ricco cartellone di film, prevede anche appuntamenti musicali e ovviamente degustazioni enogastronomiche di ottimo livello! Tra gli eventi collaterali segnaliamo: il reading-concerto di Massimo Bubola (18/10), il concerto di Franco D'Andrea (11/10), cabaret con Max Pisu (2/10) e spazio anche per i film d'animazione di Gianluca Toccafondo. Da non perdere il 'Pranzo Gourmet' di domenica 8/10 sui navigli presso l'Osteria Grand Hotel (costo 30€, prenotazione obbligatoria al numero 338.29.22.364). L'appuntamento clou della rassegna sarà la proiezione della versione restaurata di Novecento di Bernardo Bertolucci (sabato 7)

Qui il programma delle proiezioni e qui un pdf completo di concerti e appuntamenti collaterali.

  • shares
  • Mail