Il Cardinale Tettamanzi su Youtube

"Ci rivediamo di nuovo su youtube dopo la terza catechesi!". L'incipit del video è disarmante: mentre l'austero - a dir poco - Carlo Maria Martini è da anni ormai ritirato come un eremita in terra santa, il Cardinal Tettamanzi si affida alle moderne tecnologie, e finisce anche lui tra rating a stelline, commenti, link e subscribe. C'è stata, tra Martini e Tettamanzi un'inversione - nell'atteggiamento verso i media - speculare rispetto a quella tra Wojtyla e Ratzinger.

Tettamanzi è l'opposto del suo predecessore: e il fatto che si affidi a un canale su youtube per diffondere il messaggio, la dice lunga sia sulle sue capacità mediatiche, sia, soprattutto, su quelle di chi lo consiglia. Un'immagine pubblica come la sua va sfruttata fino in fondo. E Dionigi Tettamanzi, "il prete di Renate", è perfetto; occhi buoni, sguardo comprensivo, nessuna voglia di salire in cattedra. Mossa geniale.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: