Abbracciati al "bra"

Stamattina, i passeggeri della metropolitana rossa hanno fatto un viaggio bizzarro in compagnia di un esercito di reggiseni. Appesi alle passamanerie di alcuni vagoni, reggiseni nuovi di zecca penzolavano accanto alle maniglie di sostegno. Un segno di rivolta femminista verso il velinismo imperante? L'ambient media di qualche azienda che produce intimo? Un'azione futurista del solito comesichiama per protesta contro nonsisacosa? Il lancio pubblicitario di un nuovo reggiseno che regala una taglia, costringe ma non stringe, strizza ma non stressa? Forse, un invito del lunedì mattina a prendere la settimana di petto.

  • shares
  • Mail
16 commenti Aggiorna
Ordina: