Dipendenti comunali: un mese d'assenza all'anno

C'è chi, come Pietro Ichino, ha scritto libri interi sui "fannulloni" pubblici, e chi, come Giavazzi gli è andato dietro. Il Giornale oggi riporta i giorni di assenza dei dipendenti di Comune, Provincia e Regione. Si va dalla ventina di giorni circa per i lavoratori di palazzo Isimbardi ai ventisette per quelli di palazzo Marino; non proprio pochi. Ignoro quanto sia la media nazionale, ma farsi quasi un mese di malattia l'anno non è proprio uno scherzo: quasi un mese, un febbraio, non bisestile.

I dipendenti del Comune sono risultati meno virtuosi dell'anno precedente e da Palazzo Marino si è parlato di "un fenomeno noto, ma si tratta di assenze per malattia"; un fenomeno che si cerca di arginare con controlli che in una qualunque azienda si utilizzano de decenni, come, addirittura, il badge magnetico. L'opposizione ha proposto di istituire una commissione di controllo sulle attività della pubblica amministrazione.

  • shares
  • Mail
10 commenti Aggiorna
Ordina: