Milano: quattro arresti per atti razzisti

Quattro ventenni milanesi sono stati arrestati dai carabinieri per ripetuti atti violenti di matrice razzista, porto d'armi e lesioni personali. Le indagini sono partite in seguito ad aggressioni subite e denunciate da ragazzi filippini in Piazza Prealpi e al parco di Via dei Frassini.

Oltre ai quattro ventenni sono caduti nella rete dei carabinieri anche dodici minorenni deferiti alla Procura dei minori per i medesimi reati. I filippini erano stati oggetto di spedizioni punitive organizzate, i partecipanti pare fossero equipaggiati con tanto di spranghe, mazze da baseball e coltelli. Lo scopo era quello di non farli stazionare nella zona Prealpi.

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: