Arriva il test antidroga

E' arrivato per tutti e in molte famiglie saranno dolori. Il test antidroga, dall'uso molto simile al test di gravidanza, ha superato la sperimentazione in Zona 6 e il Comune estende l’iniziativa a tutta la città mettendo a disposizione, in tutte le sue 340 farmacie, 5mila kit antidroga.

Test gratuiti per le famiglie con figli tra i 13 e i 16 anni a cui sono state inviate 35mila lettere e il coupon da consegnare per ritirare il set che rivelerà l’eventuale uso di stupefacenti. «Uno strumento per avviare il dialogo», spiega l’assessore Landi di Chiavenna. Per qualche famiglia il dialogo ci sarà ma immaginiamo che sarà piuttosto turbolento. Un'inchiesta di Repubblica ha evidenziato l'uso massiccio di droghe leggere nelle scuole italiane. Torna alla mente il ragazzo morto dopo aver fumato del crack a scuola a maggio scorso. L'uso di droga nelle scuole non è una novità, certo il fenomeno è sempre in crescita.

L'iniziativa ha sollevato più cori di protesta, probabilmente tra chi sa bene che il consumo è davvero diffusissimo tra gli studenti delle scuole superiori e il test non getta certo acqua sul fuoco. Nel frattempo Mariolina Moioli stanzia 680mila euro per iniziative antidroga nelle scuole come spettacoli teatrali, concerti, mostre e rassegne.

  • shares
  • Mail
16 commenti Aggiorna
Ordina: