Grosso guaio a Chinatown

Il grosso guaio in questione non vede protagonisti né Jack Burton, né misteriosi maghi con gli occhi a mandorla, né potenti guerrieri mistici; bensì un 43 enne cinese che cercava di farsi pagare il pizzo da un commerciante suo connazionale. L'uomo in questione, ha iniziato a dare fastidio ai titolari di un bar, dapprima lamentandosi ripetutamente per il servizio, poi cercando di sottrarre soldi dalla cassa, infine pare abbia anche riempito il lucchetto della saracinesca del bar di colla e escrementi.

Le vittime si sono rivolte per chiedere consiglio ad altri commercianti, che però hanno detto loro di evitare reazioni perché quell'uomo è un tipo pericoloso. Infine, i titolari del bar si sono rivolti ai carabinieri, i quali hanno proveduto all'arresto.

Insomma, di può dire che i due commercianti cinesi abbiano seguito il consiglio del vecchio Jack Burton: "Mena il tuo colpo più duro, amico. Non mi fai paura"

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: