Milano: 10 avvocati contro il Porcellum

La legge elettorale attuale, detta Porcellum, fa schifo più o meno a tutti. A chi l'ha fatta, ovvero il governo di centrodestra, e a chi non l'ha cambiata, ovvero il centro sinistra. Ma fino ad oggi tutti si sono solo limitati a dire che fa schifo e che riduce la possibilità dei cittadini di scegliere i candidati. Ora però c'è chi vuole portare il Porcellum in tribunale.

Una decina di avvocati milanesi avvieranno una causa contro il Porcellum, chiedendo di poter esercitare il loro diritto di voto, ovvero di poter dare la preferenza a chi vogliono e non a chi è stato scelto da un partito. Gli avvocati dicono che questa legge elettorale è incostituzionale, e chiedono un risarcimento per l'ingiusto danno provocato dalla lesione grave e reiterata alla loro dignità di cittadini italiani e di elettori appartenenti al corpo elettorale, danno costituito dall'essere stati privati del diritto di suffragio diretto per la Camera.

  • shares
  • Mail
15 commenti Aggiorna
Ordina: