Il nuovo museo di Libeskind crea polemiche e divisioni

Il progetto del nuovo museo di arte contemporanea a Milano, presentato ieri dalla Moratti, e firmato da Libeskind, crea polemiche in Provincia e Regione. La proposta del museo, che si posizionerebbe nella zona City Life (ex fiera), va in contrasto con l'altro grande progetto museale che sta seguendo Renzo Piano per la Provincia, l'architetto italiano sta infatti lavorando ad una struttura che si inserirebbe a Sesto San Giovanni nell'ex area Falck.

In sostanza ci sarebbero due strutture d'autore, entrambe dedicate all'arte contemporanea, a distanza di pochi chilometri, e la Provincia non ci sta. La Regione, dal canto suo, storce il naso perchè si sente tagliata fuori dalle decisioni, e in proposito l'assessore regionale Zanello ha già scritto qualche giorno fa una lettera alla Moratti.

  • shares
  • Mail
20 commenti Aggiorna
Ordina: