Milano Bovisa, cominciato lo sgombero del campo rom

E' cominciato prestissimo questa mattina il preannunciato sgombero del campo nomadi di zona Bovisa, a fianco del passante ferroviario. Il campo è al centro delle polemiche, oltre che per il semplice motivo di essere abusivo, anche perchè sorge sopra un'area ricca di rifiuti tossici. Secondo le stime il campo ospiterebbe al momento, oltre agli uomini, circa 120 bambini e un centinaio di donne.

Nell'operazione di sgombero sono coinvolte decine di agenti della polizia locale, supportati da agenti del reparto Mobile della Polizia di Stato. In seguito allo sgombero l'area dovrà essere bonificata dai rifiuti tossici dall'azienda che la gestisce.

  • shares
  • Mail
29 commenti Aggiorna
Ordina: