Pasqua a Milano tra mostre e musei

Rimanete a Milano per il ponte di Pasqua? Non sapete che fare? Ecco un'alternativa a pranzi e abbuffate. Chi non parte, non ha organizzato niente, non ha soldi per un viaggio può organizzare un bel fine settimana culturale, approfittando dei due giorni per scegliere una mostra fra quelle in corso o per riscoprire uno dei musei civici.

Attenzione, però. I musei civici (raccolte del Castello Sforzesco, Archeologico, Egizio, Casa museo Boschi Di Stefano, Museo del Risorgimento, Villa Reale, Acquario civico) sono chiusi, come al solito, di lunedì; quindi chi vuole fare un giro per le collezioni del Castello Sforzesco o a Villa Reale al Museo dell'Ottocento o al Museo del Risorgimento deve andarci domenica 23. Per le mostre invece si può programmare qualcosa anche per lunedì pomeriggio, come Canova alla corte degli Zar a Palazzo Reale (23 marzo dalle ore 9.30 alle ore 19.30 e il 24 marzo dalle ore 14.30 alle ore 19.30).

Tutte le mostre sono aperte lunedì dalle 14.30 alle 19.30: Bacon, Balla, Chemello e Listri, L'arte delle donne a Palazzo Reale; lo scandaloso Von Gloeden e Dobrilla a Palazzo della Ragione, Jean Saudek e Joel Peter Witkin al Pac. E in più alla Rotonda di via Besana 12 c'è SQUISITO! Cuochi, prodotti, ricette, vini. Itinerario nel Belpaese. Lunedì 24 dalle 9.30 alle 19.30, ingresso libero.

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: