Chinatown, ferme le trattative

Chinatown dice stop. Il consiglio comunale, con un colpo di mano dell'opposizione, un paio di settimane fa ha fatto passare la proposta della ZTL in zona Sarpi, cosa non particolarmente gradita ai residenti asiatici della zona. In seguito a questa ultima evoluzione della situazione, Chinatown torna sui suoi passi e dice no al trasferimento verso Gratosoglio.

Il primo atto pratico della comunità cinese, è stato quello di bloccare il censimento voluto da comune e comunità, relativo a favorevoli e contrari al trasloco. I rappresentanti dei cinesi, lamentano il fatto che dopo lunghe trattative, di cui la ZTL era parte essenziale, se la sono vista piovere sulla testa in modo inaspettato. Dal canto suo l'Assessore Masseroli dice che il comune non si ferma. Il tira e molla continua.

  • shares
  • Mail