Ecopass, partono 52.000 contravvenzioni

Siete passati dai varchi ecopass tra il 2 e il 18 gennaio senza pagare? Pensavate di averla fatta franca? Iniziate a mettere mano al portafogli, sono partite 52.000 multe destinate a chi è entrato in zona ecopass senza tagliando durante le prime due settimane di entrata in vigore del provvedimento. Palazzo Marino, fa notare che i cinquantadue mila accessi irregolari sono il 3% degli accessi totali in quel dato periodo.

Visto che però il periodo in questione era stato 'condonato', nel senso che chi non aveva pagato nell'immediato ha potuto rimediare in un momento successivo, ci sarà un metodo particolare per i ricorsi di chi ha pagato in ritardo. Non ci si dovrà rivolgere al giudice di pace, basterà andare allo sportello della polizia municipale dedicato all'ecopass e provare che il tagliando è stato regolarmente pagato

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: