Concerti a Milano, nuove regole in tutta la città: a San Siro solo due concerti a 82 decibel

Individuate 21 zone per eventi, con regole e limiti diversi da zona a zona

Zitti zitti che qui c'è gente che dorme: si abbassano infatti ulteriormente i limiti di decibel per i concerti all'aperto a Milano. Inoltre Palazzo Marino ha individuato 21 zone per eventi e ognuna dovrà seguire le sue regole, dagli orari di chiusura (mezzanotte durante la settimana e nei festivi, l'una nei venerdì e prefestivi) al livello del suono, compreso il numero di concerti che ogni 12 mesi si potranno svolgere.

Occhi puntati su San Siro, dato che la stagione concertistica sta per cominciare: ogni anno potranno esserci 10 eventi. Quattro potranno finire alle 23.30, tre a mezzanotte e tre alle 00.30.

Se il pubblico occuperà solo il primo e il secondo anello, il limite massimo di decibel sarà 78. In sei casi si potrà arrivare a 80 decibel, e in due a 82 decibel. Volume 'alzato' quest'anno per Bruce Springsteen il 3 giugno e i Depeche Mode il 18 luglio: ce lo ricordiamo bene l'affaire Boss, ovvero il processo affrontato dal promoter Claudio Trotta per disturbo della quiete pubblica (leggi: il bis che Springsteen regalò ai suoi fan nel suo concerto a San Siro del 2008).

Negli altri spazi, se ci saranno concerti la soglia massima dei decibel andrà da 72 a 80, mentre la soglia varierà tra 72 e 76 decibel per le altre manifestazioni, come i cortei o le assemblee.
Da notare la sottile differenza tra i decibel concessi per i cortei, dove il massimo del rumore sono, che so, gli applausi o le imprecazioni del delegato di turno, e i concerti, con tanto di batteria e amplificatori. Ditelo ai Kasabian...

Invece il numero di eventi consentiti ogni anno sarà variabile: all'Arena si potranno fare 26 concerti (16 con capienza massima di 2000 persone - e 74 decibel -, 8 eventi con capienza da 2000 a 4000 spettatori - e 78 decibel - e 2 eventi a capienza massima - e 80 decibel-), mentre all'Arco della Pace, piazza Duomo, Ottagono della Galleria, Fabbrica del Vapore e piazza Duca d’Aosta 10 ciascuno. In piazza del Cannone poi si potranno fare 15 concerti e al Vigorelli 7.

Foto | Getty Images

  • shares
  • Mail