Formigoni resta a Milano: per sempre?

Anche stavolta non ce l'ha fatta, vitello grasso sacrificato agli equilibri di partito. Roberto Formigoni forse non ci andrà mai più a Roma, a fare il Ministro; resta una di quelle grandi incompiute, una Salerno-Reggio Calabria vivente, un uomo Betamax, migliore degli altri, ma destinato alla sconfitta; un orgasmo congelato al climax finale.

La resa dei conti di ieri sera ad Arcore, ha confermato quelo che tutti non credevano possibile:


Un incontro di un’ora e mezzo a Arcore. Silvio Berlusconi e Roberto Formigoni hanno parlato del futuro del governatore della Lombardia, che rimarrà al Pirellone fino al 2010 e si tiene pronto a ricandidarsi per il quarto mandato, in vista dell’Expo 2015.

Il presidente della Regione è soddisfatto anche perché il leader del Pdl gli ha promesso che - se la Lega alzasse il tiro - potrà contare sul suo sostegno per il 2010. Inoltre, Formigoni avrà un importante ruolo di partito.

Così scrive oggi il Giornale. Voi che dite? Meglio che sia rimasto qui o lo avreste preferito a Roma a fare il Ministro?

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: