Musei a cielo aperto: domenica 2 giugno apre il Monumentale

Il Cimitero Monumentale si apre ai cittadini con teatro, musica, video e passeggiate tematiche

In occasione della decima giornata europea dei "Musei a cielo aperto", domenica 2 giugno per tutto il giorno, il Cimitero Monumentale di Milano si apre ai cittadini che, tra concerti, spettacoli teatrali, proiezioni e passeggiate a tema potranno (ri)scoprire i suoi tesori.

Progettato dall'architetto Carlo Maciachini, avviato nel 1864 e aperto nel 1866, il Cimitero negli anni è stato arricchito da molte sculture italiane sia di genere classico che contemporaneo, come templi greci, elaborati obelischi, e altri lavori originali come una versione ridotta della Colonna di Traiano. Per l'altissimo valore artistico delle sculture, edicole funebri e altre opere presenti al suo interno, viene considerato un vero e proprio "museo all'aperto".

Ricco il programma delle iniziative che si alterneranno nel corso della giornata (dalle 9,30 alle 18,30): al Famedio previste proiezioni delle trasmissioni "Passepartout" di Daverio e "Extraterreni" di Valeria Paniccia, dedicate al Monumentale.
In diversi momenti della giornata alcuni attori della scuola di teatro Paolo Grassi e dell'Accademia d'Arte Drammatica daranno vita ad alcuni personaggi di Mistero Buffo e di altre storie di Dario Fo e Franca Rame, inerenti ai temi della morte e della resurrezione.
Note personalità milanesi accompagneranno i visitatori: l'ex sindaco Carlo Tognoli condurrà un percorso sul tema della politica, l'economista Marco Vitale presenterà i personaggi che hanno fatto la storia dell'imprenditoria milanese e Anna Maria Marconi guiderà una passeggiata a tema sulla medicina.
Il presidente del consiglio comunale Basilio Rizzo illustrerà la storia del Famedio, mentre Andrée Ruth Shammah guiderà alla scoperta del cimitero ebraico e dei protagonisti del teatro milanese.
Infine, protagonista sarà anche la musica con la Civica Scuola di Musica di Milano i cui allievi proporranno alcuni concerti per arpa e violino. La giornata si concluderà con un concerto di Paolo Tomellieri e Enrico Intra che eseguiranno alcuni brani di Enzo Jannacci.
Un'occasione da non perdere per coloro che il Monumentale l'hanno sempre visto da fuori, magari in coda in automobile e per quelli che vogliono davvero conoscere la storia della nostra città, attraverso i personaggi che hanno reso grande Milano.

Il due giugno è anche la festa della Repubblica Italiana e per l'occasione sarà aperto alla città, come da tradizione, anche Palazzo Marino. Cittadini, grandi e piccoli, e turisti potranno aggirarsi nel Cortile d'Onore, vedere l'aula consiliare, scoprire le storiche sale del Palazzo di Piazza Scala come Sala Alessi e Sala dell'Orologio, o ancora visitare l'ufficio del Sindaco.

Durante la mattinata, alle ore 11, in Piazza Duomo, sarà possibile assistere alla cerimonia dell'Alzabandiera.

Nel pomeriggio, invece, alle ore 17.30 il Cortile d'Onore di Palazzo Marino diventerà palcoscenico del concerto della Civica Orchestra di Fiati.

Ah, certo, il tutto è gratuito!

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail