Giovedì parte Audiovisiva 5.0

Un anno di pausa e il Festival Audiovisiva torna a smuovere l'asfittico panorama degli eventi musicali. Un festival dedicato alla transmedialità. Che roba è? Semplicemente musica sperimentale, video arte ed installazioni, media architecture e design interattivo, paesaggi sonori, rimusicazioni live, proiezioni, retrospettive, selezioni da festival nel mondo, work session, tavole rotonde e conferenze. Un evento organizzato dall'Associazione Esterni (quelli del Milano Film Festival) che si snoda in location suggestive pregne di fascino: dalla Basilica di Sant’Eustorgio all’Auditorium di Milano, da Corso di Porta Ticinese ai Magazzini di Porta Genova, dal Museo Diocesano alla Basilica di San Lorenzo.

Un programma fitto di eventi che si inaugura giovedì 22 e continua fino a domenica. Proprio giovedì il festival inizia alle 15 al Museo Diocesano, il quartier generale di Audiovisiva, sede di tavole rotonde, proiezioni, installazioni e piccoli live, dove poter incontrare in maniera libera ed informale tutti gli artisti (non vedo l'ora di sapere come i ragazzi di Esterni hanno convinto la curia a lasciare gli spazi del Museo). Più tardi viene coinvolta anche la Basilica di S.Lorenzo e corso di Porta Ticinese. La location scelta per la deriva notturna sono i Magazzini di Porta Genova, dove viene ospitata la Fiera di Senigallia. Qui trovate il programma. E qui c'è la possibilità di vincere dei biglietti per l'ingresso.

  • shares
  • Mail