Formigoni contro il nucleare in Lombardia:"Non c'è spazio"

Il nostro Governatore ha espresso qualche perplessità riguardo all'eventuale costruzione di centrali nucleari nella regione che traina l'Italia e via di luoghi comuni:


Formigoni non è entusiasta di un futuro atomico per la Lombardia. Il governatore sottolinea che intende dire la sua su eventuali siti per una centrale nucleare: «La Lombardia non è un territorio facile perché è già popolato da impianti energetici. Non è tra le migliori candidate». Di più: «Non c’è un pezzetto di territorio libero. Non sarà facile che si scelga un sito lombardo, è assai improbabile»

Le preoccupazioni di Formigoni ci interessano relativamente. Molto meglio le vostre. Qui sopra un pezzo di "The Day After" che non c'entra niente alla fine, però ci sono sempre di mezzo atomi spezzati.

  • shares
  • Mail
52 commenti Aggiorna
Ordina: