Prezzi al ribasso nei mercati comunali

comune milano

Sono tempi grigi per i consumatori milanesi. I prezzi sono sempre più alti e spesso gli stipendi a metà mese sono già spariti dai nostri conti in banca. Il Comune di Milano e l'Associazione degli Operatori dei Mercati Comunali Coperti, hanno deciso di abbassare in tutti i mercati comunali coperti i prezzi dei generi di prima necessità (o quasi). L'offerta parte oggi e prosegue fino al 21 ottobre.

Senza dubbio un'offerta interessante ma che deve far riflettere sullo stato pietoso dell'economia italiana. Il fatto che si debba ricorrere ad interventi che fanno pensare all'Italia del secondo dopo guerra, fa davvero pensare. Speriamo solo che in questi giorni di offerte non si verifichi il classico accaparramento di zucchero e farina che si verifica in tempi di guerra!

Il sito del comune di Milano riporta la seguente dichiarazione dell'assessore Tiziana Maiolo:

"Siamo convinti che questa nuova vendita controllata costituirà un valido strumento per contrastare gli effetti dell’inflazione. Una attenzione particolare – ha concluso l’Assessore Maiolo – sarà rivolta nei confronti dei prezzi dei generi di largo consumo che, come sappiamo, sono quelli che incidono maggiormente sulle economie delle famiglie con redditi più bassi".

Bhe se lei è convinta che questo accorgimento emergenziale possa bloccare l'inflazione allora siamo a posto...

Voi quando fate la spesa vi muovete con grandissima cautela soppesando i prezzi o la prima cosa che trovate la infilate nel carrello?

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: