I milanesi si armano: più di 2100 fra pistole e fucili

La paura fa novanta, ma soprattutto la paura dell'insicurezza spinge i cittadini ad armarsi, pur sapendo che è il modo migliore di far aumentare le tragedie familiari. Così anche a Milano, dopo alcuni anni di diminuzione, sono aumentate le richieste di porto d'armi: l'anno scorso la prefettura ha rilasciato 121 nuovi permessi, praticamente uno ogni tre giorni.

Un fenomeno che era calato dopo alcuni fatti di cronaca, come la sparatoria di via Filippo Carcano, qualche anno fa. Adesso invece sono aumentati i possessori di porto d'armi: con i rinnovi autorizzati il numero totale a Milano arriva a 2.143. E tutto questo proprio mentre il ministro dell'Interno annuncia il calo dei reati e in strada arrivano i militari. Non sarà che questa corsa all'allarme è sfuggita di mano a coloro che l'avevano lanciata?

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: