Galleria Vittorio Emanuele: Sotto il vestito niente


E' la Repubblica online di oggi che smaschera il salotto bene di Milano, è proprio il caso di dire che sotto il vestito non c'è niente, basta sollevare il sottile velo patinato dei ristoranti, delle luci e dei decori e sotto c'è la sporcizia. Un po' come quando a casa si solleva il tappeto e si butta sotto la polvere.

Sotto la galleria le cantine vengono spesso usare come 'archivi' di munnezza, mentre sopra la galleria, molti solai e abbaini, stando a ciò che riporta Repubblica, sono diventati orinatoi. Ricordo che tempo fa mi capitò di addentrarmi in uno dei palazzi che danno sulla galleria e anche io rimasi stupefatto dalla totale sciatteria degli interni, per mia fortuna non entrai né in un solaio, né in una cantina.

Foto | Flicrk

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: