Call center anti malasanità: il Comune ci spenderà 25mila euro

landi di chiavennaPoche settimane fa ne avevamo parlato: ora Giampaolo Landi di Chiavenna propone di istituire un call center a cui i cittadini potranno segnalare gli episodi di malasanità. Per il progetto sono stati stanziati 25mila euro, e già stamattina se ne dovrebbe discutere in giunta. Una buona idea, anche se ho come l'impressione che potrebbe andare a finire come vi spiego qui sotto.

Tremo già all'idea delle telefonate che riceveranno in quel call center, se mai la cosa andrà in porto: diventerà un lamentificio in cui chiunque chiamerà esasperato, le linee saranno perennemente occupate come in qualunque altro call center emergenziale, da quelli sul traffico a quelli dell'ATM.

E i casi di vera malasanità? Si perderanno in un mare magnum di anziani ipocondriaci ossessionati dalla salute come ultimo pensiero prima della tomba.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: