Expo 2015: tornato Berlusconi, si accelera per il decreto?

ritardi expo expo 2015

Stavolta è il Sole24Ore a cascare nel solito scherzo del dinamico duo Formigoni Moratti. Il quotidiano finanziario diretto da Ferruccio de Bortoli infatti spiega che si sarebbe in dirittura d'arrivo. Dirittura d'arrivo: quante volte ho sentito questa frase. Con il ritorno di Berlusconi da Bruxelles, pare davvero che si sia in vista di un'accelerazione, con anche Giulio Tremonti pronto ad apporre la sua firma al decreto

Silvio Berlusconi e Giulio Tremonti, tra un impegno internazionale e l'altro, ne avrebbero discusso. Chiudere e firmare alla svelta il tanto agognato decreto Expo 2015, in stallo da ormai 7 mesi, tra l'altro permetterebbe di placare le polemiche che montano in Lombardia contro il Governo "amico", giudicato «troppo sudista» e «accondiscendente» verso il deficit di Roma e di alcuni Comuni del Sud

Già, quello dei "regali" sotto al Po, è una questione che è stata utilizzata un pò da tutti. Dalla Lega Nord da una ventina d'anni, dal PD brianzolo, invece, nelle ultime settimane.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: