Pompe funebri connection, arrestate 41 persone a Milano


L'ansa riporta che sono state arrestate a Milano la bellezza di 41 persone, per un giro di corruzione legato alla morte, o meglio ai funerali e agli interessi che vi gravitano intorno. Molti tra i fermati sono infermieri, che facevano da 'spia' per le pompe funebri, segnalando il dove e quando dei novelli deceduti e relativi dati dei parenti. Ovviamente tra gli arrestati compaiono anche addetti ai lavori dell'industria delle sepolture (eufemismo per non ripetere 2 volte pompe funebri nella stessa frase).

Questo è il risultato dell'operazione Caronte (mi piacciono un casino i nomi delle operazioni delle forze dell'ordine), portata avanti dalla polizia. L'accusa sollevata alla maggior parte degli indagati è associazione a delinquere finalizzata alla corruzione e alla rivelazione di segreti di ufficio.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: