Expo 2015: il BIE attacca Comune e Governo per il ritardo sul decreto

tic tac tempo fuffe expo 2015

Ci stiamo facendo una figura da cioccolatai notevole con la vicenda del decreto per l'Expo 2015: il BIE, di cui trovate il tonitruante sito ufficiale su questo link, chiede che ci si dia una spicciata per quanto riguarda la firma del decreto. Jean Pierre Lafon, alla guida dell'ente, ha spiegato che

sei anni e mezzo per preparare l'Expo non sono molti, la situazione si deve sbloccare entro il 2 dicembre, in caso contrario sarebbe un problema

Dal canto suo Letizia Moratti ha ribattuto che

Il sindaco Moratti, che sarà il 31 ottobre a Parigi per presentare lo stato dei preparativi al comitato esecutivo del Bureau, ha auspicato che "il decreto arrivi rapidamente". Non solo. C'e' stata una richiesta reiterata del Bie per un incontro e sono certa che il presidente del consiglio rispondera' a questa richiesta''

Tic tac, il tempo passa.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: