Contestazioni all'inaugurazione dell'anno accademico del politecnico


Il Politecnico Bovisa inaugura oggi l'anno accademico (vedi post) e, come prevedibile, ci sono state proteste studentesche in attesa dell'arrivo della Gelimini (che comunque non si farà vedere). Le contestazioni in questo periodo sono all'ordine del giorno, riassumiamo i contenuti, che sono fondamentalmente 3: tagli (università, superiori, elementari); maestro unico (elementari); voto in condotta (superiori). Alcuni capitoli fanno capo alla Gelimini, altri a Tremonti.

In ogni caso, questa mattina alcune centinaia di studenti si sono radunate in piazza Alfieri per un assedio culturale. Ovvero una contestazione basata su performance musicali, teatrali e poetiche. Contro gli studenti contestatori sono scesi in campo gli studenti favorevoli alla riforma, hanno srotolato striscioni con scritto: ''Non e' tempo di sospendere, ma di costruire. Non serve uscire in piazza ma entrare nel merito'' e ''Date voce ai veri studenti. Non scioperiamo ma studiamo''.

Foto | Flickr
Via | Ansa

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: