Riunione di condominio burrascosa, estrae la pistola


La riunione di condominio più incredibile di sempre probabilmente è stata quella della torre di babele, ma subito dopo viene questa che vi stiamo per raccontare. Ieri un condomno si è presentato alla riunione del condominio in cui vive con pistola e coltello in tasca. Si è piazzato dietro l'amministratore e gli ha piazzato la canna della pistola in testa.

E' accaduto a Milano, e pare che alla base dello 'screzio' ci sia un problema legato a dei danni all'impianto di riscaldamento, problemi causati, secondo il burrascoso condomino, proprio da amministratore e altri inquilini. Qualcuno presente alla riunione, senza farsi notare, ha avvisato la polizia. Il tipo con la pistola quando ha capito che c'era qualcosa che non andava se l'è data a gambe senza fare male a nessuno, ma è poi stato rintracciato dalle gazzelle.

Sempre ieri durante un'altra riunione di condominio, due condomini si sono affrontati in duello. Uno armato di frustino, l'altro di coltello. I due si sono poi calmati ed è tornata la quiete. E voi a che punto siete arrivati durante le vostre riunioni di condominio?

Via | Repubblica

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: