MilanoCinema - Milano Trema, la polizia vuole giustizia

1973. Milano è appena uscita dai tumulti del Sessantotto e si appresta ad entrare negli Anni di Piombo. Sono giorni grigi, in cui la tensione è palpabile nell'aria come l'elettricità prima di un temporale. Il regista Sergio Martino trasferisce queste sensazioni nel film Milano Trema, la polizia vuole giustizia, con Luc Merenda, un film che trascende il genere poliziottesco che adava di moda in quegli anni. Non solo sparatorie e violenza metropolitana, ma anche una pesante critica alla giustizia, dell'ordine e politico di quel tempo.

In questo lungo inseguimento, la banda dei criminali cerca di seminare le volanti della polizia in nell'hinterland milanese spesso irriconoscibile agli occhi nostri. Nella banda c'è però una talpa, che poi è proprio l'uomo che siede al volante della BMW che dovrebbe portarli in salvo, in realtà è un poliziotto e la spericolata corsa finisce direttamente nella questura di Milano in via Fatebenefratelli, un brutto scherzo! Scriveteci nei commenti se riconoscete i luoghi della prima parte dell'insegumento. Per me siamo tra la Bovisa e il ponte della Ghisolfa...

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: