Si improvvisa detective su un autobus e sventa furto


Esterno giorno. Un giovedì di metà novembre. Autobus, un ragazzo è sulla cinquanta. Fuori piove. Due malintenzionati si avvicinano ad una signora, si guardano intorno circospetti e capiscono che ce la possono fare. Con destrezza le sottraggono il portafoglio. Lei non si accorge di nulla.

Esterno giorno. Strada, ombrello in mano, o cappuccio forse, ma non lo sappiamo. Il ragazzo segue i due scippatori che nel frattempo sono scesi dall'autobus. Li pedina e poi, appena può, avvisa la polizia. Le gomme stridono sull'asfalto e le sirene si fanno sempre più vicine. I piedipiatti arrivano e scatta l'arresto. I due, un uomo e una donna, avevano ancora portafoglio rubato con documenti e soldi. Dissolvenza, titoli di coda. Fine.

Foto | Flickr

Via | Ansa

  • shares
  • Mail
10 commenti Aggiorna
Ordina: