La nuova faccia di Maciachini



Parliamo spesso di cantieri, costruzioni, lavori più o meno pubblici che più o meno procedono. Di sicuro Milano presenta molti fronti di rinnovamento urbanistico: tante zone ex-industriali stanno finalmente lasciando spazio a nuove costruzioni destinate a diventare sia abitazioni che uffici. Se l'edilizia residenziale per ora non offre grandi colpi di genio (ma segnalazioni su nuovi palazzi interessanti sono ben accette!), al contrario i centri direzionali all'avanguardia non mancano. In questo senso va segnalata la riqualificazione, ormai quasi completamente avvenuta, dell'area ex-Carlo Erba dove si sta sviluppando il progetto Maciachini. Le nuove costruzioni in quell'isolato fra le vie Imbonati e via Crespi testimoniano che i lavori possono procedere semi-spediti anche nella nostra città. In questi giorni sta per essere ultimata la nuova sede di un grande gruppo assicurativo, mentre il primo lotto di edifici è in funzione già da un paio d'anni. Molto suggestivo è il reperto di archeologia industriale che sorge nel mezzo dell'area, una grande ciminiera in mattoni rossi... speriamo che sia preservata così com'è!

  • shares
  • Mail