Arte - Milanese in coda per Caravaggio

Caravaggio

L'esposizione del Saulo di Caravaggio nelle sale di Palazzo Marino è sicuramente uno degli avvenimento culturali che possono dimostrare come il pubblico milanese si attento a questo tipo di eventi. Buona la scelta di ambientare l'esposizione nelle sale di Palazzo, che difficilmente sono aperte al pubblico, e ottima la gratuità della visita. I milanesi si sono messi in coda, anche in un normale pomeriggio di metà settimana e nonostante l'ondata di freddo pungente, dimostrando che il mondo dell'arte è solo messo da parte a causa delle difficoltà economiche di un momento di crisi, ma quando la cultura è realmente democratica allora è un successo assicurato.

Il successo dell'operazione ha attirato l'attenzione anche del Ministro dei Beni Culturali Sandro Bondi che ha commentato le oltre 15 mila visite per La conversione di Saulo sottolineando come questo sia il segno che c’è fame di cultura nel nostro Paese. Grazie per avercelo fatto notare...

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: