Oliviero Toscani:"Chi censura è un subumano"

censura subumani toscaniPer una volta mi sento totalmente d'accordo con Oliviero Toscani, che ha commentato in questo modo la censura del manifesto contro la violenza sulle donne, giudicato inopportuno da due menti illuminate come quelle di Cadeo e Fidanza. "Chi censura? E' un subumano". Ieri alla Feltrinelli di piazza Piemonte, c'era anche Vittorio Sgarbi, e chiaramente, in coppia con il fotografo che ha lustrato il brand Benetton, non poteva non scatenare scintille, visto che si è parlato anche di Expo 2015:

Fallirà, secondo Sgarbi, "perché non puoi affidarlo a Glisenti. Questa è gente che pensa servano solo i soldi, noi senza una lira abbiamo fatto diventare Salemi un punto di riferimento per il mondo"

Per chi volesse mostrare il proprio dissenso esiste anche un gruppo su Facebook, che celebra la lungimiranza e l'apertura mentale di chi ci governa. Io ho già dato il mio piccolo contributo.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: