Senzatetto: Milano capitale italiana


C'è una strana perversione nella stampa italiana: quella di riferirsi con il termine francese clochard a quelli che, nel quotidiano, molti chiamerebbero magari semplicemente "barboni". Peccato che in Francia clochard assuma lo stesso identico significato peggiorativo di "barbone". Sui giornali francesi si parla infatti di SDF, sans domicile fixe, corrispondente all'incirca al nostro "senzatetto". E i francesi in quanto a senzatetto hanno sicuramente più esperienza di noi, come potete constatare da queste foto.

Tuttavia anche nel nostro paese il fenomeno esiste, e Milano sembra esserne addiritura la capitale. Secondo un recente reportage di Repubblica infatti, che fa però riferimento a un'indagine del 2000, i senzatetto che frequentano la nostra città sarebbero addirittura 5000. Quasi il doppio rispetto ai 3000 di Roma, seguita a grande distanza da Bologna (600) e Napoli (200).

Con la crisi economica che incombe, c'è da scommettere che aumenteranno: già qualche tempo fa alcune indagini segnalavano ad esempio nei dormitori cittadini un 70% di padri separati, schiacciati da alimenti e spese legali. Un segnale tra gli altri di come la composizione dei senza dimora si stia profondamente trasformando.

Foto: jamesfischer, Flickr.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: