Alta velocità: Milano Napoli con 5 ore di ritardo


Doveva essere un viaggio tutto sommato confortevole, mica uno di quelli sui treni regionali con i sedili chiazzati di sudore, le tendine strappate e il lerciume per terra. Doveva essere un viaggio su un Signor Treno, quello affrontato da 500 persone di viaggiatori su un treno ad alta velocità che unisce Milano con Napoli.

Partenza ore 12 da Milano, arrivo previsto ore 18 Napoli. Arrivo reale cinque ore dopo. Il treno è stato diverse ore fermo all'altezza di Anagni (Frosinone). Per la precisione, il treno dapprima a causa di un guasto non poteva procedere sulla linea dell'alta velocità ed è stato piazzato sulla linea normale.

Poco dopo c'è stato un guasto sulla linea normale e si è dovuto fermare e poi ripartire più piano. Il treno si è pure fermato sotto una galleria. Speriamo che l'inaugurazione della Milano Bologna, che avverrà il 13 dicembre, sia meno problematica.

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: