Afterhours a Sanremo: al primo ascolto, non c'è gara

Afterhours: Sanremo non è la Verità

A partire da "Milano circonvallazione esterna" o da "Milano non è la verità", fino all'ultimo "I milanesi ammazzano il sabato" gli Afterhours hanno sempre avuto un rapporto privilegiato di amore e odio con la nostra metropoli. Gli amici di Soundsblog alcune settimane fa poi, raccontavano della imminente partecipazione di Agnelli e soci a Sanremo. Possibile? Ebbene si.

Un evento che un anno fa avrei ritenuto probabile come la scoperta di uno pterodattilo vivo in Val Seriana. Almeno a quanto si legge su Repubblica oggi - qui una scannata della pagina, ma c'è tutto anche sul web - per ora hanno portato il pezzo migliore del Festival - non che ci voglia molto: contro Marco Carta o Povia - secondo quanto ne scrive Gino Castaldo sul quotidiano fondato da Eugenio Scalfari.

Afterhours: Sanremo non è la Verità
Afterhours: Sanremo non è la Verità
Afterhours: Sanremo non è la Verità

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: